#LittleSUR. Vita illustrata di Cortazàr

#LittleSUR. Vita illustrata di Cortazàr

Scrittore, poeta e critico letterario: il genio di Julio Cortázar, in più un ventennio, ha cambiato profondamente la Letteratura Sudamericana. Tutt’oggi risulta essere ancora una figura controversa ed estremamente affascinante.

SUR edizioni che con il passare del tempo sta diventando una sicurezza incontestabile per gli appassionati di letteratura ispanoamericana, ha pensato a Cortázar per inaugurare la sua nuova collana, littleSUR. Una proposta editoriale piccola nei prezzi e nel formato.
Ecco quindi il numero zero: «Un certo Julio. Vita di Cortázar illustrata da Rap».

96 pagine che a loro modo riescono a essere deliziosamente sperimentali: un’illuminante intervista diretta da Sara Castro-Klaren nella quale Cortázar ci parla delle sue abitudini, dei suoi gusti e della letteratura che predilige. Tutto il racconto segue la struttura caratteristica e non lineare presa in prestito da uno dei suoi romanzi più famosi: «Il gioco del mondo (Rayuela)».

La voce di Julio, il suo pensiero e le sue affermazioni, anche provocatorie, si fondono e si mischiano con la sua vita, in questo caso illustrata da uno dei più famosi artisti argentini contemporanei: Rap.

LittleSUR.-Vita-illustrata-di-Cortazàr-2

Credo non ci sia niente di più bello nel sentir parlare uno scrittore di letteratura e dell’arte dello scrivere, se poi si tratta di uno degli autori più importanti del secondo Novecento ancora meglio. Un uomo dedito alla scrittura, a quella sperimentazione a cui ha dedicato anima e corpo.

Una lettura da affrontare come un gioco e che, allo stesso tempo, risulterà estremamente piacevole anche per chi non conosce lo scrittore argentino. Cortazàr è uno scrittore da conoscere, una penna che ha cambiato, lasciando un solco indelebile, un certo tipo di letteratura.

D’altronde lo diceva lui stesso:

A cosa serve uno scrittore se non per distruggere la letteratura?

Vi segnalo inoltre con estremo piacere, le uscite della collana che saranno protagoniste nel 2015 e porteranno grandi nomi, monoliti dello scorso secolo:

  • José Revueltas, Le scimmie
  • Julio Cortázar, Correzione di bozze in Alta Provenza
  • Juan Carlos Onetti, Il pozzo
  • Roberto Arlt, Una domenica pomeriggio

Autore: Julio Cortazàr
Illustratore: Rap
Traduttore: Giulia Zavagna
Editore: SUR
Collana: littleSUR
_______
tag #Argentina

Dall’Argentina:

Volare sul baratro della morte. Il posto dove muoiono gli uccelli.

Volare sul baratro della morte. Il posto dove muoiono gli uccelli.

Andrea PennywiseMag 10, 20205 min read

Sul finire dello scorso secolo, secondo Roberto Bolaño, l’America Latina era diventata il manicomio d’Europa. Oggi lo scenario sembra cambiato e una riconversione graduale, negli ultimi vent’anni anni, è stata – ed è – sotto gli occhi di tutti.Guardando al…

Ariel-Luppino-Intervista-Edizioni-Arcoiris

Racconta la tua città e racconterai il mondo. Intervista ad Ariel Luppino

Andrea PennywiseMag 6, 20248 min read

Dall’altra parte del mondo, in Argentina per l’esattezza, conosco un giovane scrittore con un’idea molto strana della letteratura. Si chiama Ariel Luppino e, forse per la sua ambizione, forse per le sue storie molto estreme, è conosciuto da una parte…

Andrés Neuman: quando scrivo la vita mi piace di più.

Andrés Neuman: quando scrivo la vita mi piace di più.

Andrea PennywiseSet 7, 20166 min read

A distanza di anni Andrés Neuman, uno dei più importanti autori argentini contemporanei, torna in Italia con un nuovo editore e un mini tour per presentare «Le cose che non facciamo», il suo ultimo lavoro targato SUR. La raccolta di racconti con la…